Post(s) tagged with "Benito Mussolini"

Albania il paese di fronte (regia Roland Sejko, Mauro Brescia; produzione Ist. L.U.C.E. con il contributo della Regione Lazio; 2008)

Documentario piuttosto celebrativo del ventennio fascista, come sempre accade a queste produzioni L.U.C.E. infarcite di musichette d’epoca e delle sole immagini ufficiali del regime. Non allo stesso modo per l’epoca del comunismo stalinista, tratteggiata giustamente con i toni più cupi possibili. Nel complesso un’opera da vedere per sapere qualcosa in più su un Paese vicinissimo eppure pressoché sconosciuto. 

Source: fabr0

tattoodoll:

appesi

tattoodoll:

appesi

Source: tattoodoll

Source: walkedoldmisery

fuckyeahstrangeleaders:

5meodalt:

Mussolini: Moral of the story, don’t be a dictator. 

The desecrated remains of Benito Mussolini and his mistress Clara Petacci. After execution by firing squad, the bodies of the two above as well as other Fascist supporters were loaded into a moving van to Milan, where they were summarily spat upon, kicked, shot at, and eventually suspended upside down from meat hooks from the roof of a gas station in the Piazza Loreto.

fuckyeahstrangeleaders:

5meodalt:

Mussolini: Moral of the story, don’t be a dictator. 

The desecrated remains of Benito Mussolini and his mistress Clara Petacci. After execution by firing squad, the bodies of the two above as well as other Fascist supporters were loaded into a moving van to Milan, where they were summarily spat upon, kicked, shot at, and eventually suspended upside down from meat hooks from the roof of a gas station in the Piazza Loreto.

La «marcia su Roma» è uno degli avvenimenti più interessanti della storia politica dei tempi moderni.
Il lettore straniero, a questo punto, è vivamente pregato di voler tenere sott’occhio una carta geografica del regno d’Italia.
La «marcia» è decisa, secondo i nuovi piani, il 26 ottobre a Napoli [avrebbe dovuto aver luogo il 4 novembre, giorno della festa della Vittoria, ma le forze “democratiche” avevano organizzato per quel dì una contromarcia guidata dal vate d’Annunzio - nota del trascrittore]. La mobilitazione fascista avviene fra il 26 e il 27. Il 28 deve avere inizio la «marcia» E’ attorno a Roma che si devono decidere le sorti d’Italia. Mussolini prende il treno a Napoli, traversa Roma e si confina a Milano. Milano sta dalla parte opposta, a 600 chilometri da Roma. Se fosse rimasto a Napoli, sarebbe stato più vicino. Originale ubicazione di combattimento. Anche con la strategia moderna, 600 chilometri di distanza dal grosso che si batte sono effettivamente molti. Ma, in compenso, Milano ha il vantaggio di essere a pochi chilometri dalla frontiera svizzera.

- Emilio Lussu, Marcia su Roma e dintorni, Einaudi, 2010, p.54; edizione originale pubblicata a Parigi (Casa Editrice Critica) nel 1933

scarligamerluss:

braindead:  <peppe> http://catastrofe.tumblr.com/post/5039099871

scarligamerluss:

braindead:  <peppe> http://catastrofe.tumblr.com/post/5039099871

Source: catastrofe

Source: beomansanas

Loading more posts

I cannot give a definition about myself. I'm a changing phenomenon like you.


Ask me anything Submit

Ask

Members

Following